La GRANDE MADRE e la SACRALITÁ FEMMINILE e MASCHILE

GRANDE MADRETutto ciò che ci manca era patrimonio dei nostri Progenitori, vissuti decine di millenni fa:

● la profonda connessione con se stessi
● la profonda connessione con la Natura e con la Divinità
● la capacità di vivere in pace, armonia, condivisione
● la capacità di amare se stessi
● la connessione e l’amore verso gli altri
● il rispetto e la stima reciproco

Per decine di millenni la Terra ha conosciuto la pace, grazie alla profonda connessione dei nostri Avi con la Natura e con la Fonte Sacra della Vita, rappresentata dalla Grande Madre. Le statuette che la rappresentano sono state ritrovate nei siti archeologici preistorici di tutta Europa e di altri continenti, ed esse ci raccontano di un tempo in cui ogni Donna era rispettata e onorata, e collegata direttamente alla Divinità.

Per colmare il nostro vuoto, per trasformare l’Umanità e permetterle di sopravvivere, è fondamentale ritrovare la connessione con la Fonte che giace in profondità dentro di noi…In questo Seminario Esperienziale con Valeria Pisano andremo a ritroso nel tempo per ritrovare qualcosa che ci è sempre appartenuta…

La Grande Madre dei nostri progenitori preistorici rappresenta il passaggio dello Spirito tra il cielo e la terra. È la Grande Madre che rende ogni Donna “ponte” tra cielo e terra.
In questo rendersi “ponte” c’è tutta l’energia dell’universo, che si manifesta nello scorrere incessante del nutrimento, che fluisce ininterrottamente dall’Essere Materno, e nel movimento del figlio, che gli va incontro per accoglierlo.
In questo Dare e Ricevere incessante sta tutta la ricchezza disponibile per ogni nato sulla terra e, nella relazione con la Grande Madre che agisce attraverso la Donna, si manifesta l’abbondanza delle possibilità per ognuno.

Il termine “femmina” in ebraico “nichevà”, significa “cavità, contenitore”. Donna è colei che contiene, che ha corpo, mente e cuore capaci di accogliere, anche quando non ha concepito.
Ogni Donna è collegata alla Grande Madre universale, e in ogni nuovo nato (maschio o femmina), confluisce attraverso di lei l’Energia della Grande Madre.
“Chi non è contenuto non sa accogliere, e chi non sa accogliere non viene contenuto.”
Quando una Donna subisce un trauma, ella perde la connessione con l’Energia universale della Grande Madre, e tutto l’albero genealogico dei discendenti ne viene influenzato.
Discendiamo da Donne che hanno vissuto guerre e traumi indicibili, e, molto spesso, le nostre madri non sono state in grado di trasmetterci questa straordinaria connessione, poichè esse stesse l’avevano perduta.

La Grande Madre è connessa a ogni Donna nel potente flusso della Vita, che è ininterrotto e ricco di nutrimento fisico, materiale, e spirituale🌀
❤️Il Movimento Primario di ognuno di noi è stato verso la Madre, verso la Fonte inesauribile di doni che scendono dal cielo e sbocciano sulla terra❤️
🌀Se la Madre non è disponibile, se ella stessa non è connessa alla Fonte, se un trauma l’ha scollegata, nel figlio o nella figlia avviene una chiusura verso quella sorgente ricchissima 🙏
❤️Incontrare la Grande Madre significa rendersi consapevoli che il flusso dell’abbondanza è sempre disponibile per noi, anche se ancora non lo abbiamo ritrovato

Il Femminile Sacro è visto a volte come una forma di femminismo edulcorata, a volte come un’illusoria presunzione, a volte come un tentativo di mettersi al di sopra del maschile e di dominarlo🔹
Quello che i nostri progenitori riconoscevano nella Grande Madre che onoravano era molto diverso da tutto questo 🙏 in essa era, ed è, contenuta l’Unione infinita e universale, in cui non esiste conflitto, ma solo integrazione, comunione e trasformazione ❤️
Diversamente da noi, i nostri Avi consideravano la nascita di un nuovo Essere un prezioso e straordinario miracolo, la manifestazione di ciò che di più sacro poteva esserci: la creazione nata dall’amore❤️
Di questo abbiamo bisogno ora, quando l’umanità sembra perduta, e vedere negli altri un fratello o una sorella è diventato difficile o addirittura impossibile; mentre la Terra si avvicina sempre più alla fine della razza umana, e chi governa il mondo non ha alcun interesse a cercare dei rimedi 🤷‍♀️
Il miracolo della Vita, questo è ciò che possiamo ritrovare dentro di noi, e riguarda tutti, donne e uomini, e per recuperarlo dobbiamo connetterci nuovamente alla Grande Madre, Fonte inesauribile di Vita🙏

 

Newsletter

Iscriviti per ricevere le pubblicazioni a tema del mese
* = campo richiesto!

powered by MailChimp!





Condividi